Please assign a menu to the primary menu location under menu

Recent Posts

Recent Comments

    Archives

    Categories

    Meta

    GKP

    Diario

    NESSUNO HA FIATATO in Italia sul visto negato …

    NESSUNO HA FIATATO in Italia sul visto negato dagli USA ad un grande giovane ballerino italiano, solo perché lavora nel più prestigioso teatro di danza del mondo, il Bolshoi. Jacopo Tissi insieme a Olga Smirnova doveva esibirsi in un gala al Lincoln Center lunedì prossimo. Non una nota dalla Farnesina, non una nota di solidarietà per Jacopo Tissi che, dalla Scala di Milano al Bolshoi in un solo anno era divenuto Primo solista (dopo c'è solo il Primo ballerino) del Tempio del Ballo mondiale e che, a Mosca, aveva incontrato Mattarella durante la sua visita di Stato in Russia. La GUERRA DEI VISTI non c'era mai stata nemmeno all'epoca dela Guerra Fredda e bisogna stare attenti agli USA, da tempo sostengo che vogliono portarci in guerra contro la Russia: l'altro polmone dell'Europa.

    Continua

    Primi effetti della incapacità dell’andata al …

    Primi effetti della incapacità dell'andata al Governo immolandosi a Berlusconi da parte del M5S. Salvini supera Di Maio: GLI ITALIANI NON CAPISCONO. Il Referendum tra gli iscritti avrebbe tolto le castagne dal fuoco a tutto il Movimento e, per primo, a Di Maio. A quanto pare il primo Governo del Paese a 5 Stelle non vale 2 ministeri senza portafoglio (ovviamente!) a Forza Italia. Questo dovrebbe fare riflettere anche coloro che nel Movimento di fatto non hanno il polso della gente (forse vivono in castelli o ville o isolati o con persone che danno loro sempre ragione) e che erano, e sono, pronti a spergiurare che riandando al voto subito gli italiani voterebbero 5 Stelle alla grande. https://www.termometropolitico.it/1299279_sondaggi-elettorali-ipsos-salvini.html

    Continua

    Dovete attivare subito le notifiche lampo del sito …

    Dovete attivare subito le notifiche lampo del sito dell'ERA. Questo vi consente di avere aggiornamenti tempestivi sulle iniziative dell’ERA – dalle Nazioni Unite all’Italia, coem in questo momento per l’Italiano lingua di lavoro dell’Unione europea -, sui comunicati, le rassegne specialistiche di Politica e lingue, Europa e oltre, Minoranze, popoli tradizionali e indigeni, persino in tempo reale i comunicati del MIUR (a fondo pagina a sinistra), e così via. In qualsiasi momento, in ogni caso, potrete disattivarle https://eraonlus.org/da-oggi-puoi-ricevere-notifiche-lampo-delle-notizie-pubblicate-su-eraonlus-org/

    Continua

    Eurostat

    Eurostat: il deficit aumenterà di 4,7 miliardi e il debito di 11 miliardi per il salvataggio delle Banche "amiche" dei Governi Renzi-Gentiloni. http://www.lastampa.it/2018/04/04/economia/banche-venete-pi-salato-il-conto-per-il-tesoro-yniqROiqYPjXETrMVevXoN/premium.html

    Continua
    Diario

    Siamo di fronte ad una novità nel pensiero …

    Siamo di fronte ad una novità nel pensiero occidentale, essa è stata esposta da Giulio Maria Terzi di Sant'Agata, ministro degli esteri (Governo Monti), secondo cui LE PROBABILITÀ SONO CERTEZZA. Del coinvolgimento russo nel caso Skripal "il grado di PROBABILITÀ che viene ritenuta NEL MONDO DELL'INTELLIGENCE [di quale mondo sia questa scarsa "intelligence" non è chiaro], UNANIMEMENTE MOLTO, MOLTO ALTO PRATICAMENTE LA CERTEZZA, che ci sia stato l'utilizzo di un'arma chimica, e un utilizzo non soltanto per un assassinio [in realtà Skripal è ancora vivo e, pertanto, di un tentativo di omicidio si tratterebbe], cosa già di per sé orrenda, di una persona con lo status di protezione umanitaria, di protezione politica in Inghilterra [protezione farlocca dati che non aveva nemmeno un minimo di scorta], già questo una violazione di norme internazionali inaccettabile, ma addirittura in un ambiente urbano che ha rischiato, e che forse rischia ancora, di mettere a repentaglio l'incolumità di cittadini britannici [in realtà l’ultima di Scotland Yard è che le tracce dell’agente chimico siano state trovate nel giardino della casa di Skripal], quindi un atto che va ben al di là di un'azione di eliminazione di un oppositore.

    Continua

    Ma qualcuno in Italia ha ancora capacità di …

    Ma qualcuno in Italia ha ancora capacità di ragionamento non anglobana? 1) Qui qualsiasi collaboratore di giustizia ha un adeguato programma di protezione che va dal cambio del nome, al trasferimento in luogo segreto, alla scorta e in rari casi una plastica facciale ma, nell'Impero Britannico - che nella sua storia ha invaso, avuto qualche controllo o combattuto conflitti nei territori di 171 dei 193 stati membri delle Nazioni Unite - un "traditore" dei servizi segreti russi gira tranquillamente a suo nome per strade e locali inglesi. 2) I potentissimi servizi segreti russi non siano stati in grado, per punire il "traditore", di trovare un semplice "cretino" con macchina a targa falsa che, magari all'uscita di casa e magari di sera, non lo investisse o non abbiano trovato modo di inscenare un credibile "suicidio". 3) I potentissimi servizi segreti russi non abbiano trovato di meglio che usare un gas (dico gas!) e in un locale pubblico che avvelenasse solo lui e la figlia e nemmeno ci riuscissero. E che quel particolare gas fosse unicamente in dotazione ai russi. 4) Senza uno straccio di una prova che sia una, si va a chiedere alla Russia di dare in 24 ore la prova (sì, la chiedono a loro!) del loro coinvolgimento o meno. Credo che anche Malta gli avrebbe risposto: "Ma per favore!". I Russi hanno chiesto 10 giorni (effettivamente alle colf se ne danno 8). 5) Ebbene il Regno Unito che nella sua storia ha invaso, avuto qualche controllo o combattuto conflitti nei territori di 171 dei 193 stati membri delle Nazioni Unite, espelle alla scadenza dell'ultimatum, non 1 ma ben 23 diplomatici russi accusati di essere spie sotto copertura diplomatica. Ma davvero cari inglesi ci avete preso tutti per cretini?! I media italiani, insieme agli inglesi, pensano invece che lo siamo. https://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/londra_spie_russia_diplomatici_espulsi_mosca-3606293.html

    Continua

    DE-GENERAZIONE. Oggi per la Rassegna stampa di …

    DE-GENERAZIONE. Oggi per la Rassegna stampa di Radio Radicale ho telefonato alla 7 e 15 in Radio segnalando per la prima pagina, che si occupa dell'incrocio tra i radicali e la carta stampata, il mio articolo pubblicato da Libero, sulla raccolta firme per l'italiano lingua di lavoro europea, la pagina è stata fotocopiata e personalmente data a Bordin che, però, ne ha censurato completamente la segnalazione. Non ha fatto un buon servizio né ai radicali né a Radio Radicale, "la Radio che parla e che ascolta" ma, secondo Bordin, solo chi pare a lui. https://eraonlus.org/?p=27545

    Continua
    1 2 176
    Page 1 of 176